mercoledì 16 luglio 2014

S.O.S. SPIAGGIA: SIERO PROTETTIVO "CAPELLI ETERNI"

Ciao ragazze! La ricetta di oggi prevede la creazione di un prodotto indispensabile per la nostra estate: un siero bifasico nutriente e protettivo al profumo di cocco e gelsomino! E' davvero semplicissimo da realizzare, e occorrono pochissimi ingredienti.

RICETTA (in grammi):
gel di aloe vera 70
cosgard 0,6
acido lattico per pH 4.5
olio di cocco 20
olio di semi di lino 9
fragranza gelsomino 0,5
fragranza cocco 0,5

SOSTITUZIONI/OMISSIONI

gel di aloe vera ---------> gel di semi di lino
cosgard ------------------> potete utilizzare un altro conservante valido con lo stesso valore di pH/ si può omettere, in tal caso vedi sotto*
acido lattico -------------> si può omettere solo se il pH è già di 4.5
olio di cocco ------------> olio di semi di lino/ olio di argan/ olio di jojoba
olio di semi di lino -----> olio di cocco
fragranze ----------------> potete omettere (aggiungere 1 gr di olio), o sostituirle con quelle che preferite.

*OMISSIONE COSGARD o altro conservante
Se non avete conservante potete realizzare lo stesso questo prodotto tenendo divise le due fasi.
come procedere:
-1 riponete il gel di aloe (pH 4.5) conservato in un contenitore;
-2 riponete la fase grassa in un altro;
-3 per utilizzarlo mettete una parte di fase grassa e due di gel nella mano. Spalmate e poi applicate sui capelli.

11 commenti:

  1. Ciao!!! è da non molto che ti seguo e mi piaci tantissssssssssssssimo!! le tue spiegazioni sono semplici ma esaustive. Il tuo modo di parlare pacato e sereno. Proverò sicuramente a fare questa ricettina che già così mi piace un sacco!! Una domandina forse stupida: io uso il gel d'aloe fatto da me con la polverina qnd ha già dentro il conservante, che dici...lo ometto nel siero???
    Grazie 1000 di tutto e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tania! Grazie per i tuoi complimenti, li apprezzo molto! Ti consiglio di mettere lo stesso un poco di conservante perchè solo quello del gel non basta per il peso totale della preparazione :D

      Elimina
    2. Giusto! grazie moltissssssimo!!!!!!! seguirò il tuo consiglio!

      Elimina
  2. Ciao gaia e noemi!�� ormai siete un appuntamento fisso! Ho solo una domanda ma non sarebbe meglio misurare il ph alla fine della preparazione? Olii conservante e fragranze non ne modificano l'aciditá?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena!! :) Abbiamo misurato il pH dopo avere messo il conservante, non serve misurarlo dopo avere aggiunto gli oli perchè non andiamo a creare un emulsione e gli oli non modificano il pH ;)

      Elimina
  3. GAIA..complimenti sinceri..ti seguo da tempo su instagram ma sai una marea di blog da seguire e il più delle volte ci si perde..inoltre le altre spignattatrici/blogger/youtuber hanno una marea di materie prime degne di una farmacia e fanno cose fuori dalla mia portata seppur spignatti da un anno e spesso non si degnano di dare spiegazioni o anche solo indicare sostituzioni.. ora inizierò davvero a seguirti qui e su YouTube dato che noto siamo allo stesso livello di studio raggiunto e posso seguirti senza che mi sembri arabo!! Ho un unico dubbio per questa ricetta: perché metti il conservante?!?! Io mi preparo da sola il gel di Pale di fico d'india - ho la foto su instagram dove mi segui- ha le stesse proprietà del gel Aloe e già quando ho preparato il gel ho messo il conservante..quindi non vedo perché rimetterlo qualora si faccia questa preparazione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, grazie per i complimenti! Io ho inserito il conservante perchè anche se il gel è già conservato, la praparazione nella sua totalità non è fatta solo da gel, ma ci sono anche gli oli...quindi dato che con il tempo questo siero tende a diventare monofase (a me è successo ed anche ad altre ragazze) il conservante presente solo nel gel non basta per conservare il peso totale della preparazione! :D

      Elimina
  4. Si stavo pensando anche io a questo ma il fatto è che si aggiungono solo oli niente acqua o estratti acquosi ne tantomeno emulsionanti!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Gaia, vorrei fare questo siero per l inverno. Me lo consigli dato che io uso la piastra? Oppure con questi oli rischio di bruciare i capelli? Grazie.

    RispondiElimina
  6. Ciao Gaia! Stavolta ti tormento sul blog invece che su YouTube!Posso aggiungere collagene, zealat o altri ingredienti per renderlo ancora più idratante, dato che ho i capelli tendenti al crespo? Se si, in che quantità e quando devo aggiungerli? Oggi devo assolutamente rifare il tuo balsamo, mi è finito :( credo farò anche il siero lisciante e questo qui, non vedo l'ora di mettermi all'opera! Ah, un'altra cosa, per caso tra le tue ricette c'è qualche crema nutriente per piedi? Purtroppo da cell e con scarso segnale internet non riesco a navigare facilmente..un bacio!

    RispondiElimina